“LEI e LUI – Come ti permetti a dire che…”: l’amore prende vita nella piece teatrale

by Mara Micillo on April 17th, 2014

def

 

La felicità è un viaggio che si vive in due. Si corre stringendo la mano del proprio partner, ci si ferma, a volte si cade rovinosamente, altre ancora ci si perde; e quella strada che era da percorrere insieme diventa un sentiero solitario, dove le orme dell’altro non riempiono più i vuoti della solitudine.

L’amore, dolce e tempestoso, crudele e ristoratore, l’amore, in tutte le sue sfaccettature che tormentano e impreziosiscono la vita di coppia, è il fulcro del coinvolgente spettacolo teatrale “LEI e LUI - Come ti permetti a dire che…”, tratto dal libro “Jack e Jill” di Jane Martin, che Mikamai ospiterà nella location Venini42 martedì 6 maggio dalle ore 19:30 (inizio spettacolo ore 20.15). Un’ora e mezza durante le quali gli spettatori saranno proiettati nella relazione tra LEI e LUI, alternando risate ad attimi di suspance e riflessione, condividendone le gioie e i dolori.

Preparatevi ad essere catapultati nella casa di LEI e LUI e a vivere con loro anche un po’ delle nostre vite, tra litigi e baci, sogni e speranze.

Accesso alla location dalle ore 19.30; dalle 19.30 alle 20.15 un light aperitif offerto da Vinodalproduttore.
Inizio spettacolo alle 20.15.

Il costo del biglietto è di 10 euro. Per prenotazioni o informazioni scrivere a compagniachronos3@gmail.com o contattare il numero +39 339.80.46.442. 

Buon divertimento!

 

Share here!
No Comments »

3D Junior: workshop 3D per giovani designer

by Mara Micillo on April 16th, 2014

printer

Mikamai, in collaborazione con FabLab Milano, presenta sabato 10 maggio 2014 un evento dedicato ai bambini dagli 8 ai 12 anni con tanta voglia di giocare e di imparare. Una mattinata di divertimento e tecnologia con l’obiettivo di apprendere l’utilizzo di un software web-based per progettare oggetti 3D, senza rinunciare all’aspetto ludico. I bambini vedranno il loro progetto prendere poi man mano vita davanti ai loro occhi grazie alle stampanti 3D e potranno così avere il regalo perfetto per la Festa della Mamma!

L’evento si terrà nella location Venini42, dalle 9:30 alle 12:30.
Le postazioni a disposizione sono 20, ognuna delle quali può essere occupata al massimo da 2 bambini.
A titolo di rimborso spese, il costo della partecipazione è pari a 15 euro a postazione. E’ richiesta la presenza di almeno un genitore che dovrà arrivare munito di un proprio notebook (*).

Durante la mattinata i genitori potranno rimanere vicino ai propri bimbi e osservarli nelle loro attività o seguire un workshop (gratuito) nella cucina attigua alla location dell’evento, dal titolo Junk Food, ovvero irresistibili schifezze, a cura di Salvo Nicastro.
La mattinata si concluderà con un light aperitif per tutti e con un regalo per le mamme (**)

Hurry up… iscrivetevi QUI(***) e regalate ai vostri bambini una mattina davvero speciale!

———————————————————————————————————————

(*) – attenzione!!! il software web-based che sarà utilizzato non è compatibile con windows XP e precedenti.

(**) – al termine dell’evento i bambini potranno portare a casa le loro creazioni e avere un regalo speciale da poter dare alla propria mamma per la sua festa.

(***) - indicare il nominativo del genitore iscritto. In caso siate impossibilitati a partecipare, inviate per favore una mail a info@mikamai.com, in modo da rendere disponibili le postazioni per altri bambini. Grazie.

Share here!
No Comments »

You Can’t Touch this! Anche l’allarme diventa 2.0

by Mara Micillo on April 10th, 2014

Schermata 2014-04-10 alle 14.41.53In occasione del Connected Home Project Contest, promosso da Make Magazine, Stefano ha proposto il sistema di sicurezza con tecnologia Arduino: You Can’t Touch This!
Sensore di movimento (PIR), una macchina fotografica USB e Arduino Yun connesso tramite wifi: ecco gli ingredienti per creare un dispositivo di allarme/camera di sorveglianza nuovo e originale.

Il funzionamento è semplice: il sensore, se innescato da un movimento, attiva la webcam che farà una foto del malcapitato. L’immagine verrà poi inviata immediatamente alla vostra email, o potrete farla pubblicare direttamente su Facebook e Twitter. Potrete anche decidere di attivare un allarme sonoro, connettendo al sistema una card audio USB e un altoparlante.

usb

Attenti però a sceglierlo con cura: l’effetto sorpresa non è da sottovalutare, come ci mostra Stefano nella sua divertente presentazione su YouTube.  In questo post troverete tutte le informazioni necessarie per la realizzazione di questo nuovo progetto Internet of Things by Mikamai. Be safe!

Share here!
No Comments »

Vieni a trovarci su Google!

by Mara Micillo on April 2nd, 2014

mikamaiSei venuto a trovarci e da quel momento siamo nei tuoi pensieri giorno e notte? Mikamai è un chiodo fisso che non riesci proprio a toglierti dalla testa? Non riesci a dimenticarti di quel bellissimo evento al quale hai partecipato nella location Venini42? Ancora conservi il ricordo di quel brindisi fatto con gli amici che Vinodalproduttore.it ti aveva offerto? O più semplicemente la curiosità ti attanaglia e non riesci a vivere un altro giorno senza vedere la nostra sede?

cabinato

Non ti disperare e vienici a trovare su Google Streetview! Le porte virtuali di Mikamai sono aperte 24 ore su 24, 7 giorni su 7: clicca qui e goditi il tour. Da noi gli ospiti sono sempre graditi!

Share here!
No Comments »

29 marzo: Open Source Saturday!

by Mara Micillo on March 26th, 2014

Schermata 2014-03-26 alle 17.13.32

Sabato 29 marzo, nella location Venini42, Mikamai ospita Open Source Saturday, un evento espressamente dedicato alla programmazione OS, al Coding e all’Hacking.

L’agenda della giornata sarà la seguente:

09:30 – 10:00 Colazione e networking
10:00 – 10:30 Spiegazione formato and Pitch dei progetti
10:30 – 13:30 Coding and Hacking
13:30 – 14:30 Pranzo
14:30 – 17:30 Coding and Hacking
17:30 – 18:00 Revisione collettiva del lavoro fatto

L’Open Source Saturday non solo è l’evento perfetto per dedicarsi alla programmazione OS, ma anche per coinvolgere chi non vi si è mai particolarmente interessato, per fare pair programming e lavorare su un progetto vero e proprio, avvicinandosi in modo pratico e potendo contare sul supporto e l’esperienza di altri sviluppatori.

Per iscriversi ed avere maggiore info, clicca qui!

Share here!
No Comments »